M.E.C. Virtute Siderum Tenus – recensione


M.E.C. Virtute Siderum Tenus
Orologio militare al quarzo M.E.C. Virtute Siderum Tenus con ore, minuti, secondi, data e cronografo
La confezione dell’orologio al quarzo M.E.C. Virtute Siderum Tenus

Si rifa ai cronografi installati a bordo dei vecchi aerei da caccia e da ricognizione, a supporto della bussola, per il calcolo delle traiettorie seguite in volo. La vocazione aeronautica del M.E.C. V.S.T. (Virtute Siderum Tenus) è chiara e coerente con la filosofia dell’azienda bolognese che dal 1956 progetta, produce e dedica agli appassionati del genere solo orologi militari. E questo modello, proposto nel 2016 insieme ad altri due (il Black Hawk e l’Aereo 60°), ne celebra i 60 anni di storia. La locuzione “Virtute Siderum Tenus” significa “Con valore verso le stelle” ed è il motto dell’Aeronautica Militare Italiana (lo si legge sotto lo stemma araldico).

Come si presenta

Il nero è il colore dominante, interrotto solo dagli indici luminescenti stampati di colore bianco, dalle lancette rosso fluo dei piccoli secondi e del cronografo e da quelle argento con interno luminescente che segnano il tempo. La cassa in acciaio PVD-GUN con diametro di 44,5 mm (tenetene conto se avete il polso piccolo) è sovrastata da una lunetta fissa zigrinata lungo il bordo laterale. L’effetto è mat (opaco), leggermente ruvido. Il fondello è serrato con quattro viti e, al pari della corona a pressione, si affida a uno o più o-ring per garantire all’orologio la totale impermeabilità fino a 10 atmosfere di pressione.
La particolarità della cassa sta nella sua forma asimmetrica, a valer mantenere fedeli le forme dei cronografi montati sulle strumentazioni degli aerei da guerra a cui il M.E.C. Virtute Siderum Tenus si ispira. Lo spessore maggiore, a ore 12, serve anche a contenere la corona e i pulsanti che, da sinistra verso destra, fanno partire il cronografo, lo arrestano temporaneamente (pulsante di sinistra), regolano l’ora (corona centrale) e azzerano il cronografo (pulsante di destra).

Il quadrante e la cassa dell’orologio militare M.E.C. Virtute Siderum Tenus sono di un bel nero opaco

Sul quadrante, a ore 9, e sul fondello è riportata la vista frontale di un aereo da guerra insieme al nome che identifica la referenza (Virtus Siderum Tenus). A ore 3 si legge invece il nome della casa produttrice: M.E.C. (Military European Company). Il resto è un mix di precisione costruttiva ed estetica. Il cronografo si avvale della lancetta grande dei secondi e della ghiera dei minuti (da 0 a 59), a ore 6. Bello e comodo il cinturino in neoprene con piccole cuciture in nylon in stile piacevolmente vintage. Il movimento scelto dalla casa costruttrice è il Miyota 6S21/11 con tecnologia al quarzo. L’allineamento delle lancette con gli indici, per quanto riguarda il tempo, sia il cronografo, è molto buono, al pari della luminescenza al buio (affidata al materiale Superluminova).

L'orologio militare al quarzo M.E.C. Virtute Siderum Tenus
L’orologio militare al quarzo M.E.C. Virtute Siderum Tenus
L'orologio militare al quarzo M.E.C. Virtute Siderum Tenus
L’orologio militare al quarzo M.E.C. Virtute Siderum Tenus

Cosa mi è piaciuto

Cura costruttiva ed estetica toccano livelli realmente alti. Cassa in acciaio, quadrante e cinturino lasciano ben poco al caso. Quest’ultimo è morbido abbastanza da far dimenticare di avere al polso un orologio che pesa ben […] grammi. Apprezzabile infine l’idea di disporre i pulsanti tra le ore 11 e 1: non si corre il rischio di premerli senza volerlo quando si piega il polso.

Cosa mi è piaciuto meno

La cassa dell’orologio, che non può certo considerarsi un ultra-slim, è spessa nella parte più alta 14 mm. Ciò lo rende poco pratico quando si indossano giubbotti a polsino stretto. I piccoli secondi posizionati a ore 12 sono parzialmente coperti dalla lancetta dei secondi centrali del cronometro. Un vero peccato perché gli “occhi” del M.E.C. Virtute Siderum Tenus sono talmente belli che meriterebbero di restare sempre a vista.

Conclusioni

Se vi piacciano gli orologi militari di carattere, il M.E.C. Virtute Siderum Tenus fa al caso vostro. Curato in ogni dettaglio, spicca per le lancette rosso fluo del cronografo e dei piccoli secondi, non di meno per il bel disegno. Nonostante le dimensioni non siano quelle di un segnatempo mignon, si indossa con disinvoltura.

Galleria fotografica – M.E.C. Virtute Siderum Tenus

Caratteristiche Tecniche – M.E.C. Virtute Siderum Tenus

MarcaM.E.C (Military European Company)
ReferenzaVirtute Siderum Tenus
Movimentoal quarzo (Miyota 6S21/11)
IndicazioniOre, minuti, piccoli secondi a ore 12, data a ore 6, cronografo (secondi e minuti da 0 a 59)
FosforescenzaLancette (ore e minuti) e indici delle ore stampati sul quadrante (Super-Luminova)
LunettaFissa, in acciaio verniciato nero con zigrinatura laterale
Diametro della cassa44,5 mm (corona esclusa)
Spessore della cassa12 mm nel punto meno spesso; 15 mm nel punto più spesso
CinturinoNeoprene e microfibra
Ansa22 mm
Peso105 g
Contenuto della confezioneOrologio M.E.C. Virtute Siderum Tenus, foglio di istruzioni e certificato di garanzia
Sito web del produttoreM.E.C.

Leggi le altre recensioni di orologi

Benyar-BY-5161M-blu-06_1200x800

Benyar BY-5161M (quadrante blu)
Orologio al quarzo
Ore, minuti, secondi e data
Movimento: Miyota Cal. 2115

Benyar-BY-5156M-FT_1200x800

Benyar BY-5156M (quadrante blu) – recensione
Orologio al quarzo
Ore, minuti, secondi e data
Movimento: Miyota Cal 2115

L’orologio al quarzo con cronografo Megir M:2028 in versione blu

Megir M:2028
Orologio al quarzo con cronografo
Ore, minuti, secondi e data
Movimento: Miyota Cal. 2115